L’Eroe Tematico – tecniche di scrittura con l’enneagramma

corso a cura di Miranda Pisione

Corso di L’Aquila

16 settembre, 30 settembre, 14 ottobre

Orario: 10:00/18:00

Durata del corso: 21 ore

Info: leonartworkshop@gmail.com 

1° lezione: Centro Istintivo – Personaggi Tipo 8, Tipo 9, Tipo 1

2° lezione: Centro Emotivo – Personaggi Tipo 2, Tipo 3, Tipo 4

3° lezione: Centro Mentale – Personaggi Tipo 5, Tipo 6, Tipo 7 

Costo: 190€, ridotto a 170€ per chi si iscrive entro il 10 settembre

 

Il concetto de LEroe Tematico è una nuova tecnica per creare, SCRIVERE E RAPPRESENTARE, personaggi originali e centrati rispetto al messaggio autoriale, ovvero l’eroe maschile o femminile multidimensionale, con coerenza psicologica e tematica. La struttura è elaborazione moderna dell’antico sistema dell’Enneagramma delle Personalità, derivato da secoli di osservazione dei comportamenti umani, che racchiude Nove tipi – determinati ognuno da differenti modalità di percepire il mondo, la realtà e le proprie priorità – che possono dare origine a decine di opzioni di sviluppo, crescita, modificazioni stabili o provvisorie di infiniti personaggi. Il sistema è stato riletto alla luce delle moderne teorie psicologiche e psichiatriche e ne è stata verificata l’efficacia; oggi è stato adattato dalla docente alle necessità degli autori.

Ogni Tipo ha carattere specifico e molteplici dinamiche; una fondamentale debolezza psicologica; un bisogno primario ineludibile; una determinata paura dominante che innesca strategie di sopravvivenza e, quindi, specifici atteggiamenti mentali, una particolare abilità e un proprio background. Con questo sistema, ci si trova dunque davanti a una specie  di archivio mnemonico organizzato e progressivo di facile utilizzo. Oggi la definiremmo una brillante via di mezzo tra una mappa concettuale e un albero decisionale: uno strumento efficiente come il classico coltellino svizzero, che racchiude in poco spazio moltissimi utensili che l’autore può usare a suo piacimento. Avere conoscenza intima dei personaggi e usarli come archetipi generatori di forza emotiva collettiva, anzi riuscire a inforcare “gli occhiali particolari e specifici” con cui vede la vita ognuno dei nove tipi di eroe, e poi restituire nella sua opera e ai suoi personaggi questa profondità, consente all’autore di andare oltre  il concetto di identificazione – cioè il classico processo di auto-rispecchiamento – da parte dello spettatore, verso il più funzionale processo di empatia che permette il coinvolgimento di quest’ultimo anche senza la condivisione di valori morali e obiettivi personali, cioè, che si tratti di eroi positivi o villan, o ancora eroi introspettivi e originali difficili da spiegare, lo spettatore percepirà e vedrà il mondo “attraverso i loro occhi”, ne capirà  le ragioni, proverà le loro emozioni e soffrirà o riderà con loro.

Le tecniche di individuazione e costruzione dell’Eroe Tematico, fanno sì che ciascun personaggio di una storia risulti originale, credibile e nello stesso tempo coerente con l’argomento (Tema) scelto dall’autore per la propria opera. Si tratta dunque di un potenziamento delle scelte stilistiche, di un controllo estetico e non di un imbrigliamento dell’ispirazione personale dentro gabbie interpretative. Il sistema può essere utilizzato indifferentemente per personaggi maschili o femminili e a prescindere da qualunque tecnica di costruzione strutturale del racconto si stia mettendo in pratica.

A chi si rivolge:

Il corso fornisce a professionisti e studiosi della scrittura creativa e delle tecniche dell’audiovisivo, quali sceneggiatori, autori di teatro e narrativa, registi, documentaristi, montatori, attori, editor, direttori della fotografia, operatori, gli strumenti fondamentali per costruire personaggi dotati di energia empatica, profilo psicologico, tensione tematica. Il corso può risultare utile anche agli studiosi e professionisti della creazione grafica/pittorica e plastica, tra cui anche fotografi e disegnatori di graphic novel e/o dei prodotti di animazione perché attraverso una continua analisi delle manifestazioni comportamentali dei diversi caratteri stimola l’addensamento e la sintesi dei diversi livelli della significazione in un particolare elemento visivo.

Descrizione del corso:

Durata del corso: n 3 lezioni full immersion (dal venerdì alla domenica) da ore 7 ognuna per un totale di 21 ore

Ogni lezione avrà una prima parte in didattica frontale: con l’impiego di slide e l’ausilio di brani di sceneggiature e decine di clip tratte da noti e prestigiosi film e serie Tv, si procederà sia a spiegare e a riconoscere i principali nove tipi di Eroe Tematico che a individuare gli elementi costitutivi e il funzionamento del sistema per poter utilizzarlo nel proprio lavoro.

Accanto ai modelli dell’audiovisivo verranno analizzati anche alcuni personaggi rappresentati in capolavori dell’arte pittorica, scultorea e fotografica.

Durante la lezione è previsto spazio per la verifica e l’interazione con gli studenti e le loro domande.

Verranno consegnate agli studenti delle dispense cartacee sull’argomento trattato con tabelle sintetiche riassuntive.

In sintesi, ogni lezione è composta di:

  • Proiezione di clip da film e serie tv che illustrano gli Eroi Tematici;
  • analisi delle caratteristiche specifiche dei diversi Eroi Tematici, secondo la classificazione dei Nove Tipi dell’Ennegramma, divisi nei tre Centri emozionali classici (Istintivo, Emotivo, Mentale);
  • atteggiamenti e comportamenti abituali, positivi e negativi del tipo in esame;
  • fragilità (debolezza psicologica esistenziale) e punti di forza (Superpower) del tipo in esame;
  • spinte interne consce e inconsce con particolare attenzione al bisogno primario;  e alla paura dominante del tipo in esame;
  • background che hanno influito sul carattere (sottotipi) del tipo in esame;
  • strategie mentali e meccanismi di difesa (stati di benessere e/o di stress) del tipo in esame;
  • variazioni interne al singolo Tipo (le ali);
  • archi di trasformazione attraverso scale di livelli (crescita o caduta) del tipo in esame;
  • tipi di plot più efficaci (Mondo Ordinario e Mondo Straordinario) per il tipo in esame;
  • legami e conflitti con gli altri Tipi;
  • il rapporto fondamentale con il Tema;

Lezione 1

Il perfetto “peggior personaggio” ovvero il giusto EROE TEMATICO maschile o femminile per la propria domanda tematica. La Regola dei primi 100 Secondi, e i suoi paradigmi per trascinare subito lo spettatore dentro la storia. I tre Centri emozionali classici (Istintivo, Emotivo, Mentale), ovvero tre gruppi di forma mentis. Descrizioni generali dei Nove tipi Basi e funzionamento del sistema.

ET 8 –  BOSS: l’eroe temerario che si butta nell’avventura.

Descrizione del tipo, carattere, variazioni, dinamiche e background, esempi da videoclip e brani di sceneggiature.

Crescita  o disgregazione: Leader o Tiranno?

(centro emozionale classico: Istinto – Agire)

ET 9 – MEDIATORE: L’eroe per caso, che resiste all’avventura.

Descrizione del tipo, carattere, variazioni, dinamiche e background, esempi da videoclip e brani di sceneggiature.

Crescita o disgregazione: Pacifista  o Vile?

(centro emozionale classico: Istinto – Agire).

ET 1 - PERFEZIONISTA: L’eroe morale che tende al Bene.

Descrizione del tipo, carattere, variazioni, dinamiche e background, esempi da videoclip e brani di sceneggiature.

Crescita o disgregazione: Riformista o Talebano?  

(centro emozionale classico: Istinto – Agire).

Lezione 2

Centro emozionale classico: Emotivo

ET 2 – AMANTE: L’eroe che ama e aiuta gli altri con tutto se stesso.

Descrizione del tipo, carattere, variazioni, dinamiche e background, esempi da videoclip e brani di sceneggiature.

Crescita o disgregazione: Donatore o Manipolatore?

 (centro emozionale classico: Emotivo – Sentire)

ET 3 – MANAGER: L’eroe pragmatico e lavoratore che ottiene risultati.

Descrizione del tipo, carattere, variazioni, dinamiche e background, esempi da videoclip e brani di sceneggiature.

Crescita o disgregazione: Motivatore o Arrivista? 

(centro emozionale classico: Emotivo – Sentire)

ET 4 – ROMANTICO-TRAGICO: L’eroe esistenzialista che esamina il senso     della vita.

Descrizione del tipo, carattere, variazioni, dinamiche e background, esempi da videoclip e brani di sceneggiature.

Crescita o disgregazione: profondo Esteta  o Nichilista?

(centro emozionale classico: Emotivo – Sentire)

Lezione 3

Centro emozionale classico: Mentale

ET 5 – OSSERVATORE-EREMTIA: L’eroe solitario interessato al senso delle cose e alla scoperta.

Descrizione del tipo, carattere, variazioni, dinamiche e background, esempi da videoclip e brani di sceneggiature.

Crescita o disgregazione:  Scienziato o Schizofrenico Isolato? 

(centro emozionale classico: Mentale – Ragionare)

ET 6 – SCETTICO-LEALE: L’eroe amico leale che crede ne ”l’unione fa la forza”.

Descrizione del tipo, carattere, variazioni, dinamiche e background, esempi da videoclip e brani di sceneggiature.

Crescita o disgregazione: Leale o Traditore per un gruppo che sembra migliore?

(centro emozionale classico: Mentale – Ragionare)

ET 7 – OTTIMISTA: L’eroe  bambino e giocoso che vede il bicchiere sempre pieno.

Descrizione del tipo, carattere, variazioni, dinamiche e background, esempi da videoclip e brani di sceneggiature.

Crescita  o disgregazione:  Portatore di Speranza e Ottimismo, o inveterato Puer Aetenus?

(centro emozionale classico: Mentale – Ragionare)

DOCENTE:  Miranda Pisione

Miranda Pisione, (55). Sceneggiatrice e soggettista di serie Tv Primetime da oltre vent’anni (CAPRI, MEDICO IN FAMIGLIA, CARABINIERI, REX), di scrittura seriale industriale RAI   (AGRODOLCE, SOTTOCASA) e di cinema indipendente (IL TEMPO DEL RITORNO). Ha anche decennale esperienza di set per aver lavorato come aiuto regista e segretaria di edizione durante gli anni ’80-‘90, per vari registi cinematografici e televisivi (G. Capitani, L. Gaudino, D. Risi, M. Perlini, P. Poeti, ecc…). Nel 2005 comincia a studiare approfonditamente l’argomento e a praticarlo nella scrittura quotidiana; pubblica sulla rivista di settore SCRIPT l’articolo Costruire i personaggi secondo l’Enneagramma. Da allora ha elaborato il proprio sistema di utilizzo del meccanismo, L’EROE TEMATICO, per scrivere e rappresentare personaggi multidimensionali, coerenti e tematici. È prevista la prossima pubblicazione di un suo testo sull’argomento per Dino Audino Editore.

Leave a Reply